La Meditazione sui Cuori Gemelli del Pranic Healing. Perchè farla.

Presso il centro Pranic Healing  “La Fenice” di Roma, come in tutte le altre sedi italiane, è possibile praticare settimanalmente e gratuitamente la meditazione sui Cuori Gemelli ideata da Master Choa Kok Sui.
La meditazione dei cuori gemelli è una tecnica di meditazione che eleva le vibrazioni dell’individuo verso stati di consapevolezza più alti e livelli espansi di coscienza.

Questa meditazione è stata fatta conoscere al pubblico negli anni 80 dal fondatore del Pranic Haling quale potente mezzo di evoluzione spirituale. Attualmente praticata da decine di migliaia di persone di diversa religione e cultura in tutto il mondo, la Meditazione dei Cuori Gemelli è straordinaria nella sua semplicità con risultati sorprendenti e straordinari. Questa eccezionale meditazione si basa su un segreto antico, rivelato solamente agli aspiranti spirituali avanzati.
Il merito di Master Choa Kok Sui è stato quello di aver utilizzato diverse tecniche di meditazione avanzata sintetizzandole in una meditazione semplice ma potente.

La Meditazione sui Cuori Gemelli si basa sul principio che alcuni dei maggiori centri di energia del corpo, o chakra, sono punti di ingresso o porte verso certi livelli o orizzonti di coscienza. I Cuori Gemelli riguardano i centri di energia del cuore e della corona. Il chakra del cuore è un centro di energia che si trova nella parte anteriore del torace. È l’equivalente energetico del cuore fisico. Il chakra del cuore è il centro per la compassione, la gioia, l’affetto, il rispetto, la pietà ed altre elaborate emozioni superiori. Il centro energetico della corona (chiamato anche cuore spirituale), situato sulla sommità del capo è il punto di entrata verso una coscienza spirituale superiore. Per raggiungere l’illuminazione o la coscienza cosmica, è necessario attivare a sufficienza il chakra della corona. Ciò può essere fatto solo se il chakra del cuore è sufficientemente attivo. Solo sviluppando le emozioni superiori, più elaborate, si può sperimentare l’amore divino. Quando il centro della corona è molto sviluppato, si sperimenta l’Amore Divino e l’Unione con il Tutto.

Il chakra della corona è il centro dell’illuminazione o dell’amore divino, dell’unione. È situato sulla sommità del capo e fornisce energia al cervello ed alle ghiandole dentro il cervello. Se il chakra della corona è sufficientemente attivo, il suo nucleo più interno si dispiega, si apre e si rivolge verso l’alto come una coppa d’oro, una corona d’oro, un aureo fiore di loto o un fiore d’oro, per ricevere l’energia spirituale che è distribuita alle altre parti del corpo.

La benedizione della terra con gentilezza amorevole e buona volontà attraverso la Meditazione dei Cuori Gemelli può essere fatta singolarmente o in gruppo; in quest’ultimo caso l’efficacia è accresciuta più e più volte quando vengono augurate in gruppo piuttosto che individualmente.

Quando una persona pratica la Meditazione dei Cuori Gemelli, l’energia divina fluisce verso colui che la pratica, riempiendolo con la Divina Luce, Amore e Forza. Colui che pratica la meditazione diviene un canale di questa energia Divina.

Coloro che praticano questa meditazione con costanza  possono fare l’esperienza di essere avvolti in una luce abbagliante e sperimentare l’estasi divina, la beatitudine e la sensazione dell’unione con tutto il creato. Questa è stata un’esperienza comune ai praticanti yoga avanzati, ai discepoli spirituali ed ai santi di tutte le religioni, e può essere verificata attraverso le loro sacre scritture.

Questa luce brillante è nota come ki del paradiso nello yoga taoista, o colonna di luce nell’antica tradizione ebraica Kaballah. Gli yogi indiani ed i santi chiamano questa colonna di luce antakharana o ponte spirituale di luce. I Cristiani si riferiscono ad essa come alla discesa dello Spirito Santo, simbolizzato da una colonna di luce con la discesa di una colomba bianca, che rappresenta la discesa dell’energia divina.
La  discesa di questa energia divina comporta la temporanea espansione dei chakra maggiori di colui che pratica la meditazione e della sua aura interna. Quando la meditazione è praticata regolarmente, l’espansione può diventare permanente.
L’espansione dell’aura dopo la meditazione può essere facilmente misurata da un radiestesista mediante l’uso delle bacchette radiestesiche.
In diverse occasioni è stato documentato che l’aura del praticante addirittura raddoppia di dimensione.

Praticando quotidianamente o regolarmente la Meditazione dei Cuori Gemelli, i chakra maggiori e le aure di coloro che la praticano aumentano in dimensione rendendo i loro corpi energetici più dinamici e forti. Con chakra ed aura interna più grandi, essi possono divenire guaritori più potenti e possono guarire la maggior parte dei disturbi minori molto rapidamente e quasi istantaneamente. Un corpo energetico forte e dinamico non solo aumenta il potere di guarigione ma anche l’efficienza e la produttività sul lavoro di una persona. Persone che hanno una personalità magnetica o grande carisma normalmente hanno chakra e aura interna più grandi delle persone comuni ed hanno la tendenza ad avere un’influenza più potente sulla maggior parte della gente. Inoltre, una persona che medita regolarmente diventa più intuitiva ed intelligente e, quando affronta un problema, avrà una maggiore capacità di vedere attraverso il problema e di trovare la soluzione giusta o appropriata.

               BENEFICI FACILMENTE RISCONTRABILI DAI PRATICANTI

BENEFICI PSICOLOGICI

La Meditazione dei Cuori Gemelli viene usata come strumento di meditazione per il sollievo dallo stress in programmi di gestione dello stress.

Si riscontra un notevole rilassamento nel corpo, si calmano le emozioni e si ha il silenzio della mente.
I benefici di una pratica regolare della Meditazione dei Cuori Gemelli includono l’aumento della pace interiore e della voglia di vivere.

Vi è stato un miglioramento ed un rafforzamento delle relazioni con coniugi, famigliari e colleghi.

BENEFICI FISIOLOGICI

La Meditazione dei Cuori Gemelli ha evidenziato cambiamenti misurabili sul percorso dell’attività elettrica del cervello con elettroencefalogramma (EEG). Confrontando studi di EEG prima e dopo la meditazione, si è avuta una significativa transizione dalle onde beta alle onde alpha ed alle onde delta-theta in 14 soggetti praticanti la meditazione e non praticanti la meditazione.

Vi è stato un aumento osservabile nella sincronia cerebrale (onde alpha-delta-theta) tra i due emisferi del cervello dopo la meditazione dei Cuori Gemelli. Si è riscontrata una sincronizzazione delle onde cerebrali inizialmente all’interno dello stesso emisfero seguita dalla sincronia tra le porzioni frontale, centrale e posteriore del cervello.

Si è riscontrata una diminuzione del ritmo cardiaco e respiratorio dopo la Meditazione dei Cuori Gemelli.

In uno studio pilota condotto su 17 soggetti ed in uno studio di controllo su 35 soggetti è stato riscontrato un aumento significativo di melatonina nel plasma e di sieroserotonina.

BENEFICI SOCIOLOGICI

Alcuni benefici sociologici includono il miglioramento della fiducia in sé stessi, la riduzione dell’ansia, il miglioramento della vita famigliare, delle relazioni a casa e al lavoro, l’aumento della tolleranza, il miglioramento delle prestazioni lavorative e l’aumento della soddisfazione sul lavoro.

La Meditazione dei Cuori Gemelli è una forma di servizio per il mondo. Benedicendo la terra con gentilezza amorevole si riempie il mondo con energie spirituali positive. Le benedizioni possono essere dirette ad organizzazioni, piccole o grandi città, stati o gruppi di stati. Se praticata da un gran numero di persone, la meditazione guarisce miracolosamente la terra, rendendola più armoniosa e in pace.

About the author: kiko